ASSEGNATE LE “BANDIERE VERDI” 2020: 13 IN PUGLIA

Fasano, Gallipoli, Marina di Ginosa, Margherita di Savoia, Marina di Pescoluse, Marina di Lizzano, Melendugno, Ostuni, Otranto, Polignano a Mare, Porto Cesareo, Rodi Gargnico e Vieste. Sono queste le 13 località pugliesi insignite della “Bandiera Verde”, riconoscimento ideato dal professore Italo Farnetani e promosso dai pediatri italiani. Quest’anno, sono state identificate complessivamente 144 spiagge italiane “a misura di bambino”.

Affidiamo il commento della notizia a Stefano Minerva, sindaco di Gallipoli, che insieme con Ostuni e Vieste è la località pugliese che riceve ininterrottamente da oltre dieci anni la “Bandiera Verde”.

“E’ un riconoscimento prestigioso - sostiene - che attesta la qualità del nostro territorio e i  criteri di valutazione presi in evidenza dai medici d’Italia parlano chiaro: litorali con acqua limpida e bassa vicino alla riva per permettere anche ai più piccoli di poter giocare in totale tranquillità. Ma questo non sarebbe del tutto merito nostro, ma di una straordinaria natura che ha voluto premiare la nostra Terra. Il riconoscimento tiene conto anche di servizi forniti ed erogati: vigilanza, scialuppe, aree attrezzate e attrazioni locali per i più piccoli. Il nostro turismo è sempre più rivolto ad un target di qualità, alle famiglie che possono trascorrere la loro vacanza tra cultura, relax, natura e divertimento. La direzione è quella giusta ed attendiamo con ansia la data del 27 giugno, quando ad Alba Adriatica si terrà la cerimonia ufficiale di consegna delle bandiere”.

Gallipoli, 10 febbraio 2020

LA REDAZIONE

 

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli